NICOLA LOSITO pianista

 

images6K3CBR8E

A TUTTI I VISITATORI E’ STATA AGGIUNTA UNA NUOVA GALLERIA

(foto in bn, seppia e colori)

NICOLA LOSITO pianista

Nicola Losito, allievo di Maria Puxeddu, ha superato nel 2008, da privatista e con il massimo dei voti, l’esame di compimento inferiore presso il Conservatorio Tartini. Ha preso parte a numerosi corsi di perfezionamento pianistico in Italia ed all’estero, sotto la guida di docenti di fama internazionale come Siavush Gadjiev, Riccardo Risaliti, Aquiles Delle Vigne, Fabio Bidini ed Emanuel Krasovsky.

Ha inoltre partecipato ai seminari di pianoforte promossi dal Conservatorio Tartini, nell’ambito del programma Erasmus, con i Maestri Karl Barth, Snezhana Simeonova, Rosella Clini, Katariina Liimatainen, Deniz Gelenbe e Zbignevas Ibelhauptas.

Sono numerosi i riconoscimenti già assegnati al giovane artista, nelle ultime stagioni vincitore dei concorsi pianistici internazionali Jacopo Linussio di Tolmezzo (2008), Città di Gorizia 2010), Paolo Spincich di Trieste (2010).

Nel 2011 ha vinto il 1o premio assoluto al 4o concorso nazionale di esecuzione musicale “Città di Piove di Sacco” (PD) e al XXVIII Concorso pianistico “Muzio Clementi” di Firenze. Nel marzo dello stesso anno è risultato finalista tra 60 candidati della Borsa di Studio della “Yamaha Music Foundation of Europe”.

Si è esibito in occasione del “Concerto di Natale” al Conservatorio Tartini di Trieste, presso la Scuola di Musica di Capodistria, nella programmazione concertistica al Castello di Miramare e nella stagione di Villa Codelli a Gorizia.

SPERANDO CHE IL BLOG SIA DI VOSTRO GRADIMENTO.

GRAZIE A TUTTI

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...